Spaghetti alla carbonara

Uno dei miei primi piatti preferiti, però non lo mangio spesso perché non è molto leggero anche se io a differenza della ricetta imparata dalla nonna sono riuscita lo stesso ad alleggerire.

Il trucco è molto semplice: usare pancetta dolce invece che guanciale, uova freschissime e parmigiano invece che pecorino.. Non me ne vogliano i puristi ed i romani doc ma, chi mi segue da un po’, sa che io tendo ad alleggerire tutte le ricette. Questa versione è buonissima è perfetta anche per essere mangiata la sera. Spaghetti sicuramente, sia di grano duro che ai cinque cereali; in questo caso escludo gli spaghetti integrali perché rischiano di dare una nota troppo marcata al piatto.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

160 g spaghetti
60 g pancetta dolce
2 cucchiai parmigiano grattugiato
3 uova di gallina
pepe nero

Strumenti

Passaggi

Prima di tutto fate rosolare la pancetta a fuoco dolce rendendola o croccante o rosolata, questa è una libera scelta. Spegnete la fiamma e coprite con un coperchio.

Sbattete le uova con il parmigiano ed una macinata di pepe nero e tenete da parte.

Portate ad ebollizione abbondante acqua salata lessando gli spaghetti al dente, rovesciarli nel condimento con la pancetta, mescolate accuratamente e spegnete la fiamma. Lontano dalla fiamma, per evitare l’effetto uova strappazzate, se come me preferite la cremina d’uovo, aggiungete le uova sbattute amalgamando bene agli spaghetti con la pancetta. Aggiungete a piacere un po’ d’olio extravergine d’oliva e una macinata di pepe nero, servite e buon appetito!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.